Unico e prezioso Ghao – Ganesha e Buddha Amithayus

465,00 IVA inclusa

Unico e prezioso Ghao – Ganesha e Buddha Amithayus . Ghao pezzo unico è un gioiello di meravigliosa realizzazione, prodotto interamente a mano con lavorazione di grande pregio, in argento lavorato e decorato con pietre preziose. Inoltre le piccole sculture in turchese, che rappresentano Ganesha e Buddha Amithayus, sono incredibilmente accurate, ottenute da un unico pezzo di pietra naturale (NON pasta).

Sono numerosi gli aspetti di questo gioiello che lo rendono davvero unico: la ricchezza della decorazione esterne come la rappresentazione di Zambala scolpita su pietra di turchese naturale e adornato da pietre preziose e raffinate decorazioni, i materiali pregiati utilizzati come le numerose perle di corallo, lapislazzuli, rubini, smeraldi e  turchese (considerate dai tibetani come pietre sacre) che fanno da contorno all’essenza stessa del Ghao, rappresentata dal piccolo e prezioso basso rilievo, scolpito su turchese, di Buddha Amithayus. Un pregiato lavoro artigianale di grande bellezza materiale e con un significato spirituale davvero profondo, sempre più difficile da trovare.

Sulla parte esterna/retro, vi è inoltre rappresentato un dorje decorato con turchese come sigillo supremo di questo speciale oggetto di culto.

Un gioiello unico, introvabile, ideale da regalare alle persone a noi più care o da portare sempre con se come segno di grande protezione, bellezza e armonia.

SPEDIZIONE GRATUITA ENTRO 3/4 GIORNI LAVORATIVI

Per ogni gioiello acquistato in regalo un sacchettino in seta shantung

Disponibile

Descrizione

Unico e prezioso Ghao – Ganesha e Buddha Amithayus   PEZZO UNICO!!

MATERIALE: puro argento 925 bagnato in oro, corallo, turchese, rubini e smeraldi

DIMENSIONI: altezza 5,5 cm x larghezza 4 cm x profondità 1,8 cm circa

Il Ghao è il più straordinario degli amuleti protettivi, indossato come gioiello dalle popolazioni di Tibet, Nepal, Buthan e Mongolia, è sempre stato considerato una potente difesa dalla malasorte, dalle malattie e da tutto ciò che potesse in qualsiasi modo arrecare danno alla persona, sopratutto in previsione di viaggi e spostamenti.

Formato da un contenitore d’argento o ottone e decorato spesso con pietre sacre tipo corallo e turchese, racchiude tradizionalmente al suo interno un fogliettino di carta con su scritto mantra, preghiere o frasi propiziatorie, accompagnato da piccole reliquie che possono essere oggetti benedetti da un Lama, immagini  come piccole sculture raffiguranti divinità e protettori.
Nella cultura tibetana il contenuto è sempre più importante della forma, infatti molti dei Ghao antichi presenti in musei sono stati ritrovati vuoti a testimonianza del fatto che l’essenza del contenuto veniva recuperata dal suo proprietario, tenendo per sé quella parte sacra e benedetta a loro cara, mentre magari il contenitore veniva venduto come scatolina preziosa.

E’ importante sottolineare che la forma, ovvero oggetti artigianali di grande valore materiale e artistico, rimane per la popolazione tibetana una delle più importanti espressioni di offerta, donare il meglio che si ha a disposizione dal punto di vista materiale per alimentare positivamente il contenuto sacro e segreto dell’essenza spirituale senza nessuna forma di attaccamento.

 

Amitabha è il Buddha della Luce infinita e rappresenta il Dharma capace di trasformare il desiderio in saggezza, egli è il Buddha che purifica dall’illusione dell’attaccamento, aiuta ad aumentare il livello di concentrazione.
Come gli altri quattro Tathagata, Amitabha è seduto nella posizione del loto, con le mani nel mudra della concentrazione, regge  tra le mani una ciotola associata alla ciotola della generosità.

Appartiene alla famiglia del Loto, il suo simbolo è il loto rosso della compassione. Il loto è un simbolo buddhista che simboleggia il potenziale della nostra mente di poter essere in armonia e in pace. Il suo elemento è il fuoco che brucia e trasforma ogni nostra illusione, in particolare la terribile illusione dell’attaccamento. Al Buddha Amitabha è associato il chakra della gola.

Amitabha è un antidoto verso la propensione dell’essere umano di lasciarsi guidare da un desiderio dopo l’altro perdendo cosí le redini della mente.

 

Ganesha è figlio di Shiva e Parvati. E’ la Divinità della saggezza e rimuove tutti gli ostacoli, difende le buone azioni e semina difficoltà sul cammino dei malvagi. La ricchezza di forme e attributi nella sua iconografia rivelano innumerevoli significati e qualità. Le cerimonia e i rituali induisti iniziano con l’invocazione di questa Divinità, soppratutto quando cè un’inaugurazione di qualcosa nuovo come progetti, una nuova casa, nuovo matrimonio, vari cerimonie di buon auspicio.

Unico e prezioso Ghao – Ganesha e Buddha Amithayus

 

Share with love

Recensioni

There are no reviews yet

Aggiungi una recensione
You must be logged in to post a review Accedi
Categorie: ,