Timbri con simboli sacri

55,0065,00 IVA inclusa

Timbri con simboli sacri. Speciali Timbri per cera e ceralacca tradizionali dal Tibet, realizzati in ferro da artisti Nepalesi con vari simboli sacri tanto cari al Buddismo tibetano. Una lavorazione artigianale e raffinata con disegni e stilemi tipici dell’arte Tibetana.

Abbiamo scelto il simbolo del Nodo infinito, della sillaba Om in tibetano e il simbolo dello scorpione.

Il nodo infinito è uno dei simboli sacri e tra i più rappresentati sui testi di Dharma e nei Templi. Rappresenta l’interconnessione di tutti gli eventi della vita, in cui ogni cosa che accade dipende da innumerevoli eventi accaduti prima.

La sillaba Om nella lingua Tibetana, è uno dei più importanti simboli per il Buddismo, portatore di un profondo significato spirituale unito ad una vibrazione del suono espressa dall’energia della sua forma. Un simbolo che vibra come energia di guarigione.

Lo scorpione indica una figura di grande protezione infatti si appende sempre in prossimità della porta di ingresso.

Una bellissima idea regalo per le persone a noi più care con cui vi è un legame speciale, che porta grandi benedizioni, fortuna e armonia, e anche una bellissima idea regalo per coloro che collezionano Timbri dal mondo.

SPEDIZIONE GRATUITA ENTRO 3/4 GIORNI LAVORATIVI

Svuota

Descrizione

Timbri con simboli sacri

PESO: 0,120 gr circa

DIMENSIONE del timbro con nodo infinito e Om: 7 cm  x 2 cm  x 2 cm circa, timbro scorpione 7 cm  x 1,5 cm  x 1,5 cm circa

MATERIALE: ferro

Il Nodo infinito o nodo dell’eternità è composto da linee chiuse intersecantisi ad angolo retto.

Nella tradizione tibetana il nodo senza fine è simbolo del modo incessante della manifestazione, l’intersecarsi delle linee ci ricorda come i fenomeni sono interconnessi e dipendenti da cause e condizioni, rappresenta inoltre l’unione dell’energia femminile e di quella maschile, la loro armonica inseparabilità, l’amore infinito e la vita infinita. Dato che il nodo non ha inizio né fine simboleggia l’infinita saggezza e conoscenza del Buddha e del Dharma, nel divenire incessante mutevole nella sua manifestazione.

Il nodo senza fine è usato non solo in connessione con gli 8 Simboli di Buon Auspicio ma anche da solo come il più alto segno di buona sorte, per esempio tradizionalmente viene posto assieme a un dono o in uno scritto per sottolineare la connessione tra chi dona e chi riceve, stabilendo legami favorevoli per il futuro, ricordandoci che ogni effetto positivo e favorevole che sperimentiamo ha sempre le sue radici nelle nostre azioni passate, e le nostre azioni nel presente condizionano inevitabilmente ciò che sperimenteremo nel futuro.

 

Per buddisti e induisti l’OM è una sillaba sacra che racchiude in sé la prima espressione della creazione dell’universo, da cui si sono poi generati tutti i suoni e le forme.
Nei libri sacri è scritto che sia tutto ciò che esiste che tutto quanto non esiste può essere controllato pronunciando la sacra sillaba OM in quanto questa essa rappresenta la forma sonora della creazione e al tempo stesso la forma della trasformazione.
Un suono che sostiene tutta la vita e scorre attraverso il respiro e l’energia vitale degli esseri senzienti. Non a caso i tre suoni che lo compongono (A-U-M) rappresentano rispettivamente lo stato di veglia, coscienza del sogno e sonno profondo di ogni uomo ovvero quando il sé individuale si connette e si riconosce parte del Sè universale.

Questi simbolismi si ritrovano nella sua forma grafica: il mondo materiale dello stato di veglia è racchiuso dalla grande curva inferiore a sinistra; lo stato del sonno profondo si ritrova nella curva in alto a sinistra. Lo stato di sogno, a metà tra la veglia e il sonno profondo, è espresso nella parte a destra. Il punto e il semicerchio si trovano sopra la nostra realtà umana: il punto rappresenta la coscienza assoluta. Il semicerchio si colloca tra la coscienza assoluta e l’uomo ricordandoci che le domande sulla ricerca della verità non possono trovare risposta se ci si limita al pensiero materiale e intellettuale.

Recitare la OM consente di riconnettersi con la saggezza dell’Universo, con la fonte primordiale e le informazioni sacre che porta con sé: la pratica, cioè il ripetere (almeno 21 volte con mente stabile) questa sillaba, aiuta a rimuovere tutti i pensieri ridondanti e inutili, ad eliminare le distrazioni, a liberare le emozioni che bloccano il nostro agire armonioso; porta nuovo benessere, energia e pace nel corpo.

Nella tradizione tibetana, lo scorpione indica una figura di protezione infatti si appende sempre in prossimità della porta di ingresso. Veniva anche tenuta in casa come decorazione ma la faccia doveva essere sempre rivolta alla porta così che protegga l’abitazione dall’energia negativa.

Lo scorpione è il più antico invertebrato terrestre. Tradizionalmente, esso è capace di produrre un’opposizione segreta, con il morso crea sia il veleno sia l’antidoto. I popoli del Tibet hanno sempre visto nello scorpione l’emblema di protezione contro i nemici, e spesso indossavano amuleti a forma di scorpione.

Timbri con simboli sacri

 

Share with love

Informazioni aggiuntive

Dimensioni N/A
simboli

Nodo infinito, Sillaba Om, Scorpione

COD: N/A Categoria: