Pendente con simboli di buon auspicio

58,00 IVA inclusa

Pendente con 8 simboli di buon auspicio turchese. Pendente in argento raffigurante gli 8 simboli di buon auspicio della tradizione Tibetana e con al centro una piccola pietra di turchese. Il gioiello è realizzato a mano con lavorazione di pregio e cura dei particolari, infatti si possono apprezzare i minimi dettagli di ognuno degli otto simboli realizzati in modo magistrale.

Il turchese è una delle cinque pietre sacre per il popolo tibetano, una pietra con innumerevoli proprietà. Spesso si crede sia anche una protezione contro forze indesiderate.

Un bellissimo ‘Talismano’ da indossare come simbolo di buon auspicio, o da regalare per portare a chi lo riveve buona salute, protezione, fortuna, successo e forza.

SPEDIZIONE GRATUITA ENTRO 3/4 GIORNI LAVORATIVI

Per ogni acquisto regaliamo un sacchettino di pura seta shantung

Disponibile

Descrizione

DIMENSIONE: 4.5 cm x 3.5 cm

MATERIALE : Argento

I simboli di buon auspicio sono

Il Parasole: protezione fisica e spirituale dalla sofferenza

I due pesci dorati: felicità che risiede in una mente libera

La conchiglia: il risveglio dall’ignoranza

Il fior di loto: purificazione di corpo e mente verso la il sentiero della perfezione

Il nodo infinito: l’armonia dell’universo dove tutto è connesso

La ruota del DHARMA: mente stabile e concentrata verso uno scopo

Il vaso del tesoro: il successo spirituale e materiale

Il vassillo della Vittoria: forza e determinazione verso uno scopo

Il Buddismo tibetano attribuisce agli 8 simboli di buon auspicio grande importanza. Questi simboli vengono usati nelle fondamenta delle nuove case come protezione dagli ostacoli e per promuovere la buona salute fisica e mentale, prosperità, abbondanza e l’armonia famigliare. Se invece ci sono progetti che trovano ostacoli questi simboli hanno il potere di eliminarli e consentire di proseguire verso il percorso.

La storia racconta che dopo il raggiungimento dell’illiminazione Buddha sia stato a meditare sotto l’albero della Bodhi ancora per altri giorni per godere e sperimentare lo stato raggiunto. Si racconta che Bhrama e Visnu siano stati i primi a richiedere a Lord Buddha di condividere con tutti gli esseri l’esperienza appena realizzata e per farlo Brama offrì una conchiglia come simbolo del diffondersi degli insegnamenti e Visnu la sua ruota della conoscenza come simbolo di continuità nell’azione del diffondere il Dharma. E così altre divinità si susseguirono per offrire a Buddha ognuno un simbolo di buon auspicio. Nella tradizione del buddismo tibetano quindi gli 8 simboli di buon auspicio sono considerati come un potente aiuto per eliminare ostacoli e promuovere la buona sorte in ogni attività della vita.

Share with love
Categoria: